Intervista alla Titolare dell’Agriturismo Kedo, Nicoletta Ruscio

NicolettaCi sono ancora i classici paesi “fuori da mondo”, anche se in realtà , cartina alla mano, il “mondo”, rappresentato in questo caso da Luino, uno dei paesi di punta di una delle attrazioni del turismo internazionale come il lago Maggiore, è distante qualche decina di chilometri.

Piero di Curiglia, conta “ben” tredici abitanti. Giunti al torrente Giona da cui parte la funivia per Monteviasco, un breve sentiero ci porta al paese e all’agriturismo Kedo, dove ci aspetta Nicoletta.

“E’ dal 1985 che abito in questo posto, l’agriturismo era una vecchia stalla, spiega Nicoletta. Dopo gli studi magistrali e di lingue mi sono finalmente dedicata alla mia passione, la montagna e l’allevamento di capre, che condivido con i miei figli Alan e Kedo, il cui nome deriva da un alpeggio che si trova qui, poco distante”.

La passione di Nicoletta è stata ben trasmessa ai figli che con un’età in cui il “gruppo” di amici e le attrazioni della città rappresentano delle seduzioni formidabili, sono ben contenti di vivere qui e di aiutare la madre nelle attività, mantenendo parallelamente le loro autonomie e le loro frequentazioni.

“Mi piace molto essere un punto di riferimento per introdurre e sensibilizzare gli ospiti dell’azienda all’ambiente e al territorio circostante. Così, tra l’altro, realizzo laboratori didattici, aperti a tutti, per entrare in contatto diretto con capre, conigli, mucche, maiali, gli animali che alleviamo, fare il formaggio o impastare il pane e scoprire il piacere di aromi e fragranze che in città sono oramai un lontano ricordo”.

In fondo, cinque minuti di cammino per vivere queste cose, sono veramente pochi!

agripresentazione

Comments

 
  • Alberto

    Bello! Mangiato benissimo!! Ospitali anche per chi sale in moto! Attenzione ai ricordi delle mucche sui sentieri!!

  • antonio

    Sabato 14 agosto 2016,percorrendo la via verde varesina,lungo trekking di 10 tappe che percorre l’ intera provincia,ho fatto tappa in questo luogo magico,dove la vita stressante della città viene dimenticata in pochi secondi.
    Nicoletta è stata gentilissima e sia la cena che la prima colazione sono state all’altezza delle aspettative.
    Consiglio vivamente a tutti di provare con mano la bravura di Nicoletta in cucina e sicuramente anch’ io ritornero’ in questo luogo”speciale”

Leave a Comment